È Paolo De Marchi, che ha proseguito la tradizione familiare, oggi alla guida dell’azienda Pico Farm, in via Malavicina, 24 a Tramuschio di Mirandola, una delle “cinque sorelle” che producono il salame di San Felice.

La famiglia De Marchi alleva maiali dal 1974 e nel tempo, il caseificio con la produzione di burro e formaggio, è diventato un modernissimo allevamento, con macello che vanta il marchio CE, a cui nel 2012 si è aggiunto anche lo spaccio che vende prodotti di qualità a chilometro zero, conservando i valori della tradizione contadina e portandoli direttamente al consumatore finale.

Solo il cinque per cento dei maiali macellati, selezionati con particolari cura e attenzione, è destinato alla produzione del salame di San Felice. «Il salame di San Felice è molto apprezzato in zona, anche nel vicino Mantovano in cui abbiamo parecchi clienti – spiega Paolo De Marchi – si tratta di un prodotto artigianale che va realizzato con una particolare cura, e richiede tempi di stagionatura più lunghi. Viene preparato senza conservanti e glutine seguendo ovviamente il rigoroso disciplinare a cui bisogna attenersi. Si tratta quindi di un prodotto salubre e di eccezionale qualità».

L’azienda mirandolese è stata coinvolta nella produzione del salame di San Felice in virtù dell’eccellenza dei suoi prodotti e dell’abilità con cui vengono preparati.

Close Search Window
Dettagli sui cookie

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id: